Categories

Io, …mi sposo a casa mia!

Consigli per un ricevimento di nozze a casa propria

 

Sempre più coppie decidono di organizzare il proprio ricevimento di nozze in una casa di cui hanno la disponibilità. Quello che era negli anni 50 e 60 una necessita (per ragioni di costo) oggi è una moda che va sempre più affermandosi.

Differenti possono essere le ragioni:

  • Risparmiare sul costo location
  • Mostrare la propria abitazione ad amici e parenti
  • Godere dell’intimità della propria casa – magari in quella in cui si è cresciuti-
  • Organizzare un evento unico fuori dagli schemi classici e personalizzato totalmente

Non tutte le abitazioni sono adatte ad ospitare un ricevimento di nozze ed il primo fattore da considerare è il numero degli ospiti.

Ma quali sono le caratteristiche che una casa deve avere per questo scopo?

  1. Se sognate il vostro evento in inverno gli ospiti dovranno essere accolti in ambienti caldi, dotati degli spazi necessari per farli pranzare comodi , va bene anche in stanze diverse purchè contigue. Se in estate, ideale sarebbe avere la disponibilità di spazi esterni fruibili in sicurezza, pianeggianti e in questo caso avere la possibilità di “ripiegare” all’interno in caso di maltempo – e per maltempo intendo non solo la pioggia ma anche il vento o l’umidità -.
  2. I bagni. Molti sottovalutano questo aspetto. Un’azienda di banqueting seria effettua sempre un sopralluogo nei servizi di casa per verificarne eventuali miglioramenti decorativi e sicuramente predisporrà un servizio di ripristino curato da addetti in divisa e dotati di spirito di cortesia.
  3. Illuminazione. Se l’abitazione non è dotata di un impianto sufficientemente idoneo all’evento, l’azienda di banqueting provvederà ad inserire corpi illuminati coesi con l’origine o l’essenza dell’abitazione. Va da se che se la casa è dotata di impianti con luce calda il led freddo va lasciato da parte – se non in casi eccezionali e per effetti decorativi particolari. Il contatore elettrico dovrà essere proporzionato ai consumi effettivi che la casa avrà in quel giorno speciale e per tempo è possibile chiedere al gestore dell’energia elettrica temporanei aumenti di potenza o si potrà valutare il noleggio di gruppi elettrogeni silenziati

Scegliere dei professionisti del settore è assolutamente indispensabile  – è il primo passo fondamentale per realizzare un evento unico e inimitabile.

Bisogna affidarsi quindi ad un azibeda seria che sia in grado di trasformare casa vostra in una continua sorpresa, valorizzndola in ogni suo ambiente. Diffidate di che vi dice “questo non si può fare” senza darvi una spiegazione almeno plausibile. Tutto si può fare , basta solo sforzarsi di capire come.

Un ultimo consiglio: evitate i self made, il giorno delle nozze è da godere….tutto fino in fondo